........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Pierre Poilievre nuovo leader dei conservatori #adessonews

TORONTO – Pierre Poilievre è il nuovo leader del Partito Conservatore. Come era ampiamente previsto, il deputato eletto a Carleton ha sbaragliato gli altri candidati, incassando quasi il 70 per cento dei voti degli iscritti al partito e ha vinto la corsa alla leadership al primo ballottaggio. Staccatissimo il secondo candidato più votato, l’ex premier del Quebec Jean Charest, che ha superato di poco il 16 per cento delle preferenze. Poi via via tutti gli altri: Leslyn Lewis, Roman Baber e Scott Aitchison.

La vittoria di Poilievre non è certo una sorpresa. L’ex ministro ombra delle Finanze, infatti, per tutta la durata della corsa alla leadership è stato nettamente in testa in tutti i sondaggi, incrementando peraltro il proprio vantaggio nelle ultime settimane.

Si chiude quindi una pagina del Partito Conservatore, quella iniziata con la leadership di Andrew Scheer e proseguita con la segreteria Erin O’Toole improntata sullo spostamento al centro del partito alla ricerca del consenso dell’elettorato moderato. Con Poilievre i tory tornano a posizionarsi a destra: uno degli obiettivi del nuovo leader sarà quello di andare a riconquistarsi la fiducia degli elettori che nelle ultime due tornate elettorali hanno dirottato il loro voto su Maxime Bernier e il Peolple’s Party.

Poilievre, 43 anni, è stato eletto per la prima volta nel 2004 come uno dei più giovani parlamentari della Camera dei Comuni, dove rappresenta il distretto Carleton a Ottawa.

Il deputato è salito alla ribalta dopo che i conservatori hanno sconfitto i liberali nel 2006. Nel 2008, Harper lo nominò segretario parlamentare e fu attraverso quel ruolo che il giovane Poilievre si guadagnò la reputazione di politico aggressivo, una reputazione che lo ha accompagnato per il resto della sua carriera politica.

Nel 2013, Poilievre è stato nominato ministro delle Riforme democratiche e nella fine della legislatura ministro del Lavoro.

Poilievre è sposato con due bambini piccoli. Sua moglie Anaida, che ha sposato nel 2017, lavora a Parliament Hill come membro dello staff politico. Prima di essere eletto deputato, è cresciuto correndo nei circoli conservatori, arrivando a Ottawa nel 2002 come membro dello staff politico per l’ex leader dell’Alleanza canadese Stockwell Day ed è cresciuto facendo campagna per Jason Kenney.

Dopo la vittoria dei liberali di Trudeau alle elezioni federali del 2015, Poilievre ha ricoperto numerosi incarichi nel governo ombra dell’opposizione, l’ultimo dei quali ministro ombra delle Finanze.

“Questa sera – ha dichiarato Poilievre durante il duo discorso di insediamento alla guida del partito – inizia il viaggio per sostituire un vecchio governo che vi costa di più e non porta risultati concreti, con un nuovo governo che vi metterà al primo posto, il vostro stipendio, la vostra pensione, la vostra casa, il vostro paese”.

Nel suo intervento – la sua prima occasione per segnalare la direzione che il partito sta prendendo e dare il tono al suo mandato – Poilievre ha colto l’occasione per delineare alcuni dei suoi principali impegni e ha ringraziato ciascuno dei suoi avversari per il loro contributo al partito e al paese.

“Ai sostenitori di tutti questi ottimi candidati a voi apro le braccia. Ora, oggi, siamo un partito che serve un paese”, ha chiosato. Il messaggio è chiaro: stop alle divisioni interne, ora le varie anime del partito dovranno marciare tutte nella stessa direzione.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.corriere.ca/canada/pierre-poilievre-nuovo-leader-dei-conservatori/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.