........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Terreni edificabili e capannone. #adessonews

Descrizione LOTTO N°13
Indirizzo
Via Palmarina / Via Madonna de Taviele
SAN GIOVANNI AL NATISONE(UD)
Diritto di piena proprietà di terreni edificabili della superficie commerciale di 2520 mq. e della superficie commerciale di 1672 mq. e di capannone della superficie commerciale di 6785 mq. nel Comune di San Giovanni al Natisone, via Palmarina

L’immobile risulta in uso – non abitato – dall’esecutato, libero al decreto di trasferimento.

(Particella 666) Terreno della superficie di mq.2520 ricadente in base al vigente PRGC parte (circa 1/4) in Zona Omogenea V (Verde privato) e parte (circa 3/4) in Zona Omogenea B2 (Espansioni recenti) e in parte soggetto a L.R.I. (Limite di rispetto inedificabile a protezione della strada). Attualmente destinato a giardino, ben curato.
Per l’individuazione del più probabile valore unitario si è tenuto conto delle finalità per le quali viene richiesta la stima e naturalmente della destinazione che il PRGC riserva all’area: in gran parte Zona Omogenea B2 (Espansioni recenti) e parte in Zona omogenea V (Verde privato). La suscettività edificatoria dell’area presenta notevoli indici urbanistici: cubatura massima 1,2 mc./mq. e Q max 0,3 mq./mq.- In considerazione dell’attuale andamento del mercato immobiliare si ritiene di assegnare prudenzialmente all’area il valore unitario pari a 30,00 € il mq.

(Particella 525) Capannone a destinazione artigianale edificato nel 1969. Occupa in pianta la superficie di circa mq.830 più mq.350 circa di tettoia a sbalzo. Struttura in muratura e cemento armato, manto di copertura in lastre di Eternit. Le condizioni manutentive non sono buone, specialmente per quanto riguarda la tettoia a sbalzo parzialmente divelta in seguito a un violento recente temporale (come da foto). Il capannone presenta struttura in muratura e cemento armato, copertura sorretta da capriate prefabbricate ad arco, manto in lastre di Eternit molto deteriorate. Pavimentazione in battuto di cemento. Al limite Sud – Ovest della particella insiste una tettoia aperta (in pianta mq.130 circa) utile al ricovero dei mezzi, avente struttura metallica e manto di copertura in lamiera, il tutto in discrete condizioni di manutenzione. Il fabbricato è stato autorizzato con Concessione Edilizia in sanatoria ex L.47/1985. La superficie catastale della particella è pari a mq. 6785, quella non occupata dai fabbricati misura circa mq.5800 ed è destinata a piazzale per manovra dei mezzi. L’area è in abbandono e parzialmente invasa da arbusti e vegetazione cresciuta spontaneamente.
Per l’individuazione del più probabile valore unitario si è tenuto conto delle finalità per le quali viene richiesta la stima e naturalmente della destinazione che il PRGC riserva all’area: in gran parte Zona Omogenea B2 (Espansioni recenti) e parte in Zona omogenea V (Verde privato). La suscettività edificatoria dell’area presenta notevoli indici urbanistici: cubatura massima 1,2 mc./mq. e Q max 0,3 mq./mq.- Il capannone a destinazione artigianale è stato edificato nel 1969 ed in effetti denuncia molte criticità. Struttura in muratura e cemento armato e copertura in lastre di Eternit molto deteriorate Le condizioni manutentive non molto carenti, specialmente per quanto riguarda la tettoia a sbalzo parzialmente divelta in seguito a un violento recente temporale (come da foto). Al limite Sud della particella insiste una tettoia aperta (in pianta mq.130 circa). La superficie della particella non occupata dai fabbricato (mq.5800 circa) è destinata a piazzale per manovra dei mezzi. L’area è in abbandono e parzialmente invasa da arbusti e vegetazione cresciuta spontaneamente.
Per la valutazione si è considerato il progetto a suo tempo (anno 2011) realizzato dall’ Impresa per la riqualificazione dell’intera area. Come si può desumere dall’esame degli elaborati allegati, il piano prevedeva l’abbattimento del capannone (il cui recupero sarebbe indubbiamente antieconomico) e la realizzazione di un complesso immobiliare comprendente nell’insieme dodici fabbricati residenziali unifamiliari, ciascuno dotato di un’area verde pertinenziale esclusiva. Si ritiene ai fini della stima di privilegiare l’ipotesi prospettata dall’Impresa, piuttosto che procedere alla semplice valutazione del capannone di costruzione vetusta, di concezione superata e in pessime condizioni di manutenzione.
Si prevede il mantenimento della tettoia aperta, trovandosi questa in discrete condizioni
manutentive. Il valore della struttura si considera compreso nella stima dell’area. In considerazione dell’attuale andamento del mercato immobiliare, degli oneri derivanti dalla prevista demolizione e smaltimento dei materiali di risulta del capannone, si ritiene di assegnare prudenzialmente all’area il valore unitario pari a 30,00 € il mq.

(Particella 75) Terreno della superficie di mq.1672 ricadente in base al vigente PRGC parte (circa 1/2) in Zona Omogenea V (Verde privato) e parte (circa 1/2) in Zona Omogenea B2 (Espansioni recenti) e in parte soggetto a L.R.I. (Limite di rispetto inedificabile a protezione del cimitero). Attualmente costituisce parte del piazzale pertinente il capannone giacente sull’attigua particella 525.- Di forma regolare, fondo in parte asfaltato.
Per l’individuazione del più probabile valore unitario si è tenuto conto delle finalità per le quali viene richiesta la stima e naturalmente della destinazione che il PRGC riserva all’area: in gran parte Zona Omogenea B2 (Espansioni recenti) e parte in Zona Omogenea V (Verde privato). La suscettività edificatoria dell’area presenta notevoli indici urbanistici: cubatura massima 1,2 mc./mq. e Q max 0,3 mq./mq.- In considerazione dell’attuale andamento del mercato immobiliare e della fascia di rispetto cimiteriale, si ritiene di assegnare prudenzialmente all’area il valore unitario pari a 25,00 € il mq.

Dati identificativi catastali
Comune di San Giovanni al Natisone, Catasto Terreni
F. 6, part. 666, qualità/classe prato cl. 4, superficie 2520, RA € 2,60 RD € 5,23
F. 6. Part. 75, qualità/classe prato cl. 4, superficie 1672, RA € 1,73 RD € 3,45
Comune di San Giovanni al Natisone, Catasto Fabbricati
F. 6, part. 525, categoria D/7, consistenza 0, rendita 3.352,84 euro, indirizzo catastale; Via Palmarina 4, piano T

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.ivgudine.it/inserzioni/terreni-edificabili-e-capannone-1001255”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.