........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Larini: “Sì, questo avvio davvero super ingolosirà i Pozzo” #adessonews

«È ancora troppo presto per capire se l’Udinese abbia aperto un ciclo che possa riportarla in Europa, ma so per certo che questa partenza di slancio ingolosirà i Pozzo». Parola di Fabrizio Larini, che da direttore sportivo visse tre anni gloriosi all’Udinese dal 2010 al 2013. Domenica l’ex d.s. ha fatto capolino al Mapei Stadium per assistere alla sfida col Sassuolo, e non solo perché lo stadio di Reggio Emilia dista pochi chilometri dalla sua residenza estiva di campagna, ma soprattutto per salutare di persona la dirigenza friulana e studiare dal vivo la squadra di Sottil.

Larini, a Udine una partenza così esaltante non la si viveva da tempo…

«Vero, ma ero a conoscenza dell’ottimismo di Gino Pozzo. La proprietà cerca sempre di non trascurare i dettagli, di motivare il gruppo squadra, e credo che queste vittorie saranno un incentivo anche per loro, che già cercano di mettere tutti i loro professionisti nelle migliori condizioni lavorative».

È presto per sognare il ritorno in Europa?

«Direi proprio di sì, ma ora si cercherà di mantenere questi ritmi e di incentivarli se possibile. D’altronde questa squadra aveva un’identità importante anche lo scorso anno con un’ossatura di tutto rispetto, costituita dai vari Becao, Pereyra, Deulofeu e Walace, quindi non mi stupisce. Anzi, avevo pronosticato l’Udinese nella parte sinistra della classica. Queste vittorie sono fondamentali non solo per la classifica, ma soprattutto per la fiducia e la sicurezza che portano, costituendo fattori di crescita per i giovani e i nuovi innesti».

Proviamo a rileggere la partita.

«Teoricamente l’espulsione può avere agevolato l’Udinese, ma in pratica il Sassuolo si è chiuso bene e per i bianconeri non era facile pressare senza ansia, che invece non c’è stata. Ma aggiungo anche che io ho visto una buona Udinese nel primo tempo in cui era andata in svantaggio immeritatamente».

Qual è il giudizio sulla rosa bianconera da addetto ai lavori?

«È variegata, con giocatori diversi a seconda delle necessità del tecnico, e il tutto in attesa di quei giovani e nuovi effettivi che la società ha portato in casa e che tra qualche mese cominceranno a farsi vedere. Alla società la pazienza non manca, come dimostrato anche molti anni fa quando Pereyra fu atteso a lungo. Inoltre la squadra ha molta forza fisica, una caratteristica che nel calcio d’oggi conta sempre più. L’importante adesso è mantenere sempre la mentalità e quindi la concentrazione, senza pensare di essere diventati dei fenomeni».

Sottil al Mapei ha cambiato la partita inserendo Beto e Samardzic…

«Ricordo lo scorso anno quando guastò la festa alla Cremonese vincendo allo Zini con l’Ascoli. L’ho seguito e riconosco un’identità nelle sue squadre, forse anche in virtù della gavetta che si è fatto. Ha mangiato un po’ di pane duro e ora a Udine ha una società che programma e che gli offre tutti i presupposti per lavorare al meglio, cosa che difficilmente ha avuto prima».

Beto promette di essere sempre più decisivo…

«Ha una grande potenzialità e si vede che sta cominciando a star bene. È stato giusto dosarlo e impiegarlo nel modo migliore».

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://messaggeroveneto.gelocal.it/sport/2022/09/13/news/larinisi_questo_avviodavvero_super_ingolosira_i_pozzo-8664933/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.