........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Finanziamenti e contributo in conto capitale supporto alle imprese colpite dalla crisi in Ucraina: Finanziamento “Sostegno alle imprese italiane esportatrici in Ucraina e/o Federazione Russa e/o Bielorussia” – attivo dal 12 luglio 2022. #adessonews

Sostegno alle imprese italiane esportatrici o con approvvigionamenti da Ucraina, Federazione Russa e Bielorussia: le iniziative SIMEST per PMI e MidCap.

Il difficile contesto geopolitico dominato dal conflitto in Ucraina sta producendo inevitabili conseguenze su quella porzione del sistema imprenditoriale italiano, storicamente legato all’area, sia in termini di esportazioni sia in termini di approvvigionamenti di materie prime, semilavorati e prodotti finiti, utilizzati nel ciclo produttivo.


Per permettere alle imprese, già provate dall’emergenza pandemica, di affrontare questa nuova difficoltà, SIMEST ha strutturato un intervento a sostegno delle realtà maggiormente esposte nei confronti dei Paesi coinvolti (Russia, Ucraina e Bielorussia).

Le imprese operanti in questi paesi a vario titolo avranno la possibilità di accedere a due tipologie di finanziamenti agevolati, con un rimborso a tasso zero e una quota a fondo perduto fino al 40%, in regime di Temporary Crisis Framework. A disposizione, ci sono fino a 1,5 milioni di euro per venire in soccorso delle realtà più colpite.

Sostegno alle imprese italiane esportatrici in Ucraina, Federazione Russa e Bielorussia

Questo prodotto, attivo a partire dal 12 luglio al 31 ottobre, si rivolge alle PMI e alle MidCap che hanno realizzato, negli ultimi tre anni, esportazioni complessive verso Ucraina, Federazione Russa e/o Bielorussia pari almeno al 20% del fatturato, subendo, a causa del conflitto, una flessione dei ricavi.

Sostegno alle imprese esportatrici con approvvigionamenti da Ucraina, Federazione Russa e Bielorussia

Attivo a decorrere dalla seconda metà di settembre, questo finanziamento sarà invece indirizzato alle PMI e alle MidCap italiane che negli ultimi tre anni hanno realizzato almeno il 10% del fatturato all’estero e i cui approvvigionamenti – nel triennio antecedente il conflitto – provenivano per almeno il 5% da Ucraina, Federazione Russa e/o Bielorussia. Un supporto a favore di quelle realtà che sono penalizzate da rincari o difficoltà ad approvvigionarsi dalle geografie interessate dal conflitto in atto.


Mi piace:

Mi piace Caricamento…


Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.retefin.it/2022/07/28/finanziamenti-e-contributo-in-conto-capitale-supporto-alle-imprese-colpite-dalla-crisi-in-ucraina-finanziamento-sostegno-alle-imprese-italiane-esportatrici-in-ucraina-e-o-federazione-russa-e/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.